FANDOM


Ma è vero o sto immaginando?

No! Non è possibile!

Non è possibile!


Sono un uomo di 45 anni e ho un figlio fantastico di 4 anni, si chiama Alessandro e il suo programma preferito sono i “Teletubbies”.

Avete presente quei ridicoli pupazzetti verdi, rossi, gialli, e viola con uno schermo sulla pancia? Si, proprio quelli. In poche parole li detesto... Non ti insegnano niente... Poi quel sole dalla faccia di un neonato e quella specie di aspirapolvere... Che schifo!

Penso che almeno “Peppa Pig” insegni qualcosa ai tuoi figli... ma i pupazzetti verdi, rossi, gialli, e viola con quel fottuto sole e quella specie di aspirapolvere non servono a niente!

LI DETESTO!

È autunno. Amo l’autunno. Decisi di andare con mio figlio ad un bosco vicino per ben due motivi: avvicinarlo alla natura e allontanarlo dai ridicoli pupazzetti del cavolo. Portammo con noi una tenda per dormire la notte. Partimmo Sabato a mezzogiorno dopo aver salutato la mamma. Quando fummo lì, Alle fu subito affascinato dal colore delle foglie ma allo stesso tempo era triste: lo si poteva notare dalla sua espressione. Si avvicinò e mi disse: ”Mi mancano teletubbies”. Io, preso dalla furia, gli tirai uno schiaffo... uno schiaffo! Non lo avevo mai picchiato...

È notte. Dopo averlo consolato, montai la tenda e dopo aver mangiato, lo misi a dormire. Io mi fumai una sigaretta e mi misi a dormire di fianco a lui...


“Tinky Winky, Dipsy, Laa-Laa e Po”.

Mi svegliai, era un incubo. Saranno circa le due di notte. Tentai di controllare Alle... ma non c’era!

NON È POSSIBILE!

Presi subito la torcia e mi scaraventai fuori dalla tenda... Non c’era, non c’era da nessuna parte! Mi allontanai dalla tenda. Non c’era! Corsi e ripresi fiato, urlai più che potevo ma non c’era nessuno, solo io e gli alberi. Provai a chiamare soccorso ma non c’era linea. E che cavolo! Camminai e camminai... trovai una scena raccapriciante: il pupazzetto rosso era impiccato su un albero con un lago di sangue sotto! Ma non può essere! Sto solo immaginando? No!!! Sentii un fruscio alle mie spalle, mi girai e vidi l’orrore! Questa volta c’era il pupazzetto giallo con il viso cucito e di fianco quello verde con la faccia mutilata. Ero paralizzato, non poteva essere vero, no!!! Scappai, correvo, correvo a gambe levate ma i ridicoli pupazzetti mi seguivano. Era un incubo, Nooo!!! Ad un tratto mi ritrovai faccia a faccia con quello viola... Terribile! Al posto degli occhi c’erano due fosse nere.

La bocca emanò una risata raccapricciante era terribile!

Sto immaginando o è tutto vero? NO!

NO!  

Slendytubbies