FANDOM


Ciao, mi presento mi chiamo Mike Schimits. Ho lavorato come controllore notturno, nella prima pizzeria Freddy Fazbear's Pizza. Devo dire, che togliendo quanto fosse complicato sopravvivere, era un lavoro abbastanza comodo, e guadagnai faticando poco 120 dollari. Appena uscito di li, dopo la 5a notte rimasi un po traumatizzato e promisi a me stesso di non lavorare più in nessuna di quelle pizzerie. Ma, i come già sappiamo tutti, i tempi migliorano e peggiorano. All'inizio trovai lavoro come critico sanitario nei locali, era un bel lavoro, e soprattutto mi faceva guadagnare bene. Poi, la città cominciò ad entrare in crisi, e i soldi scarseggiavano. Quindi io cominciai a prendere sempre di meno come paga, fin quando l'agenzia per cui lavoravo, non si poté più permettere di mantenersi, quindi chiuse. I posti di lavoro erano tutti occupati, certo in un periodo come questo, se c'è un lavoro disponibile uno lo prende al volo. Ma io fui più sfortunato, e quindi rimasi disoccupato. Finché un giorno non trovai un annuncio dal Fredbear's Family Diner, a quanto pare avevano trasformato la pizzeria in una attrazione horror, per ricordare le disgrazie successe ad essa, come l'assassinio dei 5 bambini e il morso dell'87. Lo stipendio era sempre lo stesso, 5 notti uguale a 120 dollari. Avevo 17 anni, quando feci l'errore di lavorare in quel posto orrendo, e ora che ne ho 47 non intendevo fare lo stesso errore. Ma proprio mentre stavo cambiando articolo, c'era un piccolo riquadro che diceva che se mi offrivo volontario per partecipare anche a 2 notti in più, davano un aumento di 80 dollari. Quindi in tutto 200 dollari; ero intenzionato a rifiutare, ma in quel periodo 200 dollari, mi erano più che utili. Avevo messo da parte 15.000 dollari nel conto corrente, da tenere nelle occasioni difficili come quella. Poi, a causa dell'aumento delle tasse, erano scesi a 10.000. Non avevo altra scelta, quindi accettai. Dopo di che mi arrivò un e-mail dal Fredbear's Family Diner, che mi disse: " Ok, siamo molto felici di averti a lavorare con noi. Hai tutt'oggi di tempo per pensarci, ma da domani dovrai lavorare per tutte e 7 le notti, quindi pensaci bene.

cordiali saluti: Fredbear's Family Diner.". Ci pensai molto su, ma alla fine realizzai di non avere altra scelta, quindi a mezza notte mi presentai.

1a Notte Modifica

Arrivato d'avanti all'attrazione, trovai i proprietari, che mi salutarono e diedero la mano. Mi dissero che all'interno c'erano delle chiamate pre-registrate, dell'ex controllore, che mi dovrebbero spiegare tutto quello da sapere sul lavoro per ogni notte che lavoravo li (ma questo già lo sapevo). Poi mi augurarono buon lavoro. Entrai nel mio studio secondo le indicazioni che mi diedero, era cambiato: era tutto vecchio, con un grande vetro d'avanti, così da poter vedere meglio il corridoio che portava all'ufficio, e c'era uno scatolo con dentro pezzi di animatronici che non conoscevo, assomigliavano a Bonnie, Freddy e Chica, però erano più infantili, e uno somigliava a Foxy. Poi il telefono iniziò a squillare, ed io risposi alla registrazione:

" Ciao, e benvenuto al tuo primo giorno di lavoro nella nostra nuova attrazione horror. Tanto per cominciare, vorrei informarti su come tenere lontano Spring Trap, il nuovo robot dall'ufficio. Intanto come puoi vedere, abbiamo rimosso le porte, infatti quell'entrata è senza porta, e non c'è nemmeno una maschera difatti non ti servirà (in quel momento rimasi un po confuso, da quando in qua, si usava una maschera per tener lontano gli animatronics?). Il modo per tener lontano Spring Trap, è il seguente: apri il pannello delle telecamere, vedi in quale stanza è l'automa, ti sposti una stanza indietro, e attivi il sistema audio, così Spring Trap sarà attirato dalla voce. Non preoccuparti per l'energia, infatti l'avrai illimitata per tutta la notte. Ah e comunque, lo vedi quel pannello nero alla tua sinistra?" Mi girai e lo vedetti, " visto che abbiamo voluto mantenere l'originalità del posto, non abbiamo ristrutturato, e quindi dopo 30 anni tutto è vecchio, e quindi i sistemi di: audio, ventilazione e telecamere si rompono, e quello ti servirà per ripararli, mentre la quarta opzione ti farà effettuare una riparazione generale. Mi raccomando, questa notte sarà un gioco da ragazzi, ma occhio alle altre." In effetti la notte fu veramente semplicissima, Spring Trap non si mosse dalla prima stanza, e si guastò solo un sistema su 3, e le ore passarono come un soffio d'aria.

2a Notte Modifica

Come di consueto, arrivai li a mezza notte, dove incontrai i proprietari, che mi salutarono e poi entrai nell'ufficio. Il telefono iniziò a squillare e io risposi:

" Ciao, e benvenuto nella seconda notte. Ora le cose si faranno un po più complicate, intanto ti consiglio di aprire le telecamere e tenere d'occhio l'automa mentre ascolti la chiamata." E così feci " la vedi quell'opzione in basso, Map Toogle? Quella ti servirà per guardare i condotti dell'aria, anche se ti sembrerà una stupidaggine, l'automa gode di completa autonomia, così potrebbe essere anche all'interno dei condotti. Per mandarlo via, ti servirebbe premere 2 volte sul tasto della telecamera. Ciao e buna notte". La seconda notte, non fu facile come quando lavoravo nella pizzeria, infatti Spring Trap fu quasi ingestibile, e i sistemi cominciarono a danneggiarsi frequentemente. Con un po di difficoltà arrivai alle 6.

3a Notte Modifica

Arrivai li a mezza notte, e dopo aver salutato i proprietari entrai nell'ufficio, e ascoltai la chiamata:

" Ciao, a quanto vedo sei arrivato alla terza notte, ti consiglio di stare attento, che qui le cose si faranno un po ardue, controlla bene i condotti, e le stanze. Spring Trap cercherà di stare nel punto meno visibile delle telecamere, quindi controlla bene gli angoli. Mi raccomando stai attento e buon lavoro." Quella notte, era davvero difficile: i sistemi si danneggiavano abbastanza frequentemente, Spring Trap era velocissimo, e a volte nelle telecamere si presentavano degli animatronici, fra cui: uno che non conoscevo che però era un bambino con un palloncino in mano, e Chica. Ad un certo punto si danneggiarono i sistemi delle telecamere, e audio. Feci una riparazione generale per poterli riparare prima. Ma appena tolsi dalle mani il pannello, e mi girai dritto per prendere il pannello delle telecamere, ma rimasi traumatizzato: attraverso il vetro c'era Spring Trap. Mi osservava con la bocca spalancata, come se stesse ridendo. Rimasimo io e lui a fissarci per almeno 5- 10 minuti, poi si ruppe il sistema di ventilazione. Avevo paura a girarmi per prendere il pannello, quindi svenni per mancanza d'ossigeno. Mi risvegliai d'avanti alla porta dell'ufficio, appoggiato ad un costume di Freddy. I proprietari erano li, che mi guardavano sbalorditi e io gli spiegai com'era andata. Mi meravigliai quando vidi che ci credettero subito, sempre se non stavano fingendo.

4a Notte Modifica

Quella notte, ero un po dubitoso ad andare, ma mi feci coraggio ricordando che 200 dollari, erano molto importanti in quel periodo. Arrivato a mezza notte, d'avanti all'attrazione salutai come di consueto i proprietari, e mi recai all'interno dell'ufficio. Squillò il telefono e io risposi:

"Ciao, sei alla quarta notte, ottimo lavoro (se mi avesse visto ieri notte, non mi avrebbe detto ottimo lavoro). Beh, penso che ora tu sappia tutto quello che si debba sapere, buon lavoro." Questa chiamata mi lasciò un po confuso, ma almeno mi dava più tempo per potermi occupare dell'automa. Fra questa, e la quinta notte, mi sa che non c'è nessuna differenza: I sistemi e Spring Trap sono ingestibili, nel mio ufficio, continuano ad entrare il bambino, Chica ed una marionetta, che si metteva ad 1cm dalla mia faccia facendo sembrare che la stanza stesse andando in black-out. Anche se non mi fanno nessun danno fisico, mi rompono la ventilazione, tranne la marionetta, credo che quella sia solo per distrarmi e far passare avanti l'automa. Qualche volta li evito, ma è abbastanza difficile. Poi, mentre finì di riparare per l'ennesima volta la ventilazione, dopo l'ultimo attacco, posai il pannello e con mia grande sorpresa, c'era Spring Trap a guardarmi affacciato, all'entrata. Non mossi un muscolo, sempre se venivano ancora alimentati dal sangue, perché dubitavo. Poi Spring Trap si avventò su di me, passai tutta la notte a scappare e nascondermi per l'ex pizzeria, nella speranza di evitare quell'assassino. Per fortuna arrivarono le 6 senza essere preso, ed io mi precipitai nell'ufficio, per evitare che i proprietari, mi vedessero nascosto dietro un armadietto.

5a Notte Modifica

Tutto il giorno, restai sveglio a pensare se andare a lavorare o trovare un modo per licenziarmi. Interruppi queste riflessioni per guardarmi un po la TV, e appena la accesi, trovai il telegiornale che diceva che i lavori in città erano finiti. E l'unico lavoro rimasto era pulire i bagni nelle case. Ovviamente pensai: " è meglio che muovo il culo e mi presento li a mezza notte." Lo so che rischiavo la vita, ma pulire i bagni proprio, poi in case estranee, non mi ci fate pensare, tanto morirei lo stesso di malattie se becco quella giusta. Arrivato li a mezza notte, salutai i proprietari ed entrai nel mio studio. Il telefono squillò ed io ascoltai la chiamata:

" Ciao, cavolo! Quinta notte, ovviamente tu sai che questa è la tua ultima, sempre se non scegli di rimanere per le restanti 2 (a mia sfortuna l'ho scelto). Dunque iniziamo, intanto devi assolutamente controllare Spring Trap, mentre ascolti la chiamata (e senza esitare lo feci immediatamente). Controlla benissimo negli angoli delle stanze, e i condotti e si veloce mi raccomando. Buona notte, e se molli sta notte, siamo stati molto felici ad averti a lavorare con noi cordiali saluti Fradbear Family Diner". Alla fine della chiamata,mi misi veramente in moto, ma ero sempre 3 o 4 passi in dietro in confronto a Spring Trap. Appena finì di riparare il sistema dell'audio e posai il pannello, trovai Spring Trap, d'avanti all'entrata della mia stanza. In fretta guardai il telefono, ed erano le 1:00. Ora basta, ero esausto ed arrabbiato, presi la mia bottiglia d'acqua e glie la lanciai addosso mandandolo in corto. Finalmente mi potevo rilassare, poi tanto l'avrei smontato e pulito, visto che sono bravo con l'informatica. Intanto feci una pausa, giocando al cellulare e guardando dei video sfruttando il Wi-Fi del posto, e riparando la ventilazione quando si rompeva. Poi alle 4:00, iniziai a smontarlo per pulire le sue parti. Ma appena lo smontai, rimasi sconvolto da quello che trovai al suo interno: Un cadavere, giaceva in decomposizione all'interno di Spring Trap. Stavo per vomitare dalla puzza che emanava, e per evitare di prendermi malattie, presi una mascherina dal reparto di soccorso es iniziai a: smontarlo, pulirlo e rimontarlo, sempre rimanendo impressionato dal cadavere al suo interno. Per fortuna, finì di rimontarlo alle 5:58, e poi alle 6 lo attivai, ed automaticamente si spense dalla modalità di autonomia. Per fortuna era funzionante, e non riportava danni ne al cybermotore, ne ai circuiti.

6a Notte Modifica

Questa notte mi presentai a mezza notte come di consueto, ed entrai nel mio studio, consolato che fosse la penultima (almeno ne ero convinto). Di quanto fossi attivo, non ascoltai nemmeno la registrazione, e controllai le telecamere, evitando: Freddy (che basta non dargli attenzione quando passa d'avanti al vetro), Chica, il bambino e la marionetta. Era una vera tortura, riparare i sistemi, schivare gli androidi, ad un certo punto non c'e la feci più, mollai tutto e mi distesi sulla sedia a rilassarmi, semisvenuto. Poi ad un tratto si presentò Spring Trap affacciato all'entrata, ma non mi importava, ero esausto. Poi l'automa entrò nell'ufficio, e si buttò su di me reggendosi dalle mie spalle. Mi sa che fu quel momento a svegliarmi. Poi, il robot aprì così tanto la bocca che sembrava si stesse togliendo la maschera, rivelando la faccia del cadavere, ma quella visione non mi sconvolse, mi sconvolse di più che quell'assassino mi avesse preso, e che mi facesse a pezzi da un momento all'altro. Poi l'automa mi prese, e mi gettò sulle sue spalle, e incominciò a trasportarmi, ed io ero li, che scalciavo e tiravo pugni all'automa, però ovviamente senza fargli nulla, e con un'enorme paura. E mentre le lacrime scendevano dal mio volto impaurito, Spring Trap mi gettò in una cantina. E poi chiuse la porta a chiave e la ingoiò, ma come è possibile che un robot ragioni così bene, mi sembra un 'essere umano. Mentre l'automa ingoiò la chiave, e si avvicinava sempre di più a me, collegai il cadavere con tutto il resto. Ma certo, dev'essere posseduto da qualche pazzo assassino. Appena Springtrap, si avvicinò di un centimetro a me , decisi di difendermi: presi una bottiglia d'acqua da una confezione, e lo mandai di nuovo in corto, ma stavolta non ero intenzionato a ripararlo, poi lo aprì e presi la chiave dalla sua pancia, quindi presi un accendino (che tenevo in tasca per fumare un po), e diedi fuoco al luogo, ovviamente nascondendo le prove, del quale la bottiglia d'acqua.

Conclusione Modifica

Alla fine ho bruciato l'ex pizzeria. Tornai a casa esausto verso le 3:00, e dormii. Appena mi alzai, trovai un e-mail dal Fradbear Family Diner: "Ciao, se sei sopravvissuto al disastroso incendio, ci mandi un e-mail di conferma, così possiamo caricarti lo stipendio sulla carta di credito, non c'è nessuna prova per vedere chi l'ha causato, e le telecamere e tutto è andato in fumo. Ovviamente non possiamo accusare te, quindi se è ancora vivo ci informi." Gli mandai un e-mail di conferma e mi caricarono i soldi, perfetto quei soldi mi faranno tirare avanti per poco tempo, ma almeno sono qualcosa. Mi dispiace per i proprietari, gli ho distrutto il lavoro ma ci tengo alla pelle, e penso alle povere vittime che farebbe quell'assassino (ovviamente dopo di me, perché sarei morto) se fosse rimasto in vita. Ormai l'incubo è finito.

Spring trap unmasked by cheshirecat2186-d8too8s.jpg

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale