FANDOM


La piccola Loly guardava la neve scendere candida fuori dalla finestra, i piedini si muovevano freneticamente alla vista di qualche macchina sperando fosse qualche suo parente. 

Normale per una piccola bambina che festeggia il suo sesto compleanno no?! 

Si era preparata al meglio, il suo vestitino bianco da principessa con un enorme fiocco dietro, le scarpette argento e la coroncina da maid in pizzo. 

“Loly non vede l’ora!” esclamò lei tutta contenta, la porta si aprì facendo intravedere il volto di un uomo e di una donna elegantemente vestiti. 

“Buon compleanno Loly! Vieni giù ci sono tutti che ti stanno aspettando!” dissero in coro, lei con un sorriso dipinto sulle labbra scese per le scale stando attenta a non rovinare il vestito che tanto amava, arrivata in soggiorno vide tutti i suoi amici e parenti riuniti lì, fece il sorriso più dolce del mondo appena lesse lo striscione sopra lo stipite superiore della porta della stanza.

Buon Compleanno Loly! E buoni 6 anni bambolina!


Bambolina… Era il suo soprannome da quando era nata, la sua pelle color avorio e i suoi occhioni azzurro cielo, per non parlare dei capelli color grano, la facevano sembrare una bellissima bambola di ceramica. Corse verso i suoi amici allargando le braccia e stringendo qualche ragazzino della usa classe. Cominciò a mangiare dolci e a scartare i regali felice, ma un pensiero balenò nella sua mente. 

“Mamma! Quando arriva il clown?” chiese puntando le iridi zaffiro in quelle cioccolato della donna, lei sorrise scompigliandole i capelli. 

“Non so for…” il campanello della porta suonò e la piccola corse verso l’ingesso euforica. 

Adorava i clown e il loro sorriso, alcuni suoi compagni ne erano terrorizzati e lei voleva fargli superare la paura, da grande voleva essere come loro, pronti a far sparire il broncio dalla faccia della gente e sostituirlo con un radioso sorriso. 

Aprì la porta a fatica vista la sua bassa statura, e appena fu spalancata vide il clown. 

“Piacere piccola” disse sogghignando, lei sbatté le ciglia con un sorriso innocente. 

“Sei tu il clown di Loly?” chiese, l’altro fece risaltare ancora di più i suoi denti seghettati, la piccola non ne fu turbata anzi sorrise a sua volta invitandolo ad entrare. 

“Vieni pure signor Clown!” disse innocente. 

“Chiamami Laughing Jack piccolina” rispose lui, l’altra euforica corse nella sala da pranzo pronta ad annunciare l’arrivo del clown… Ma appena fu dentro non vi trovò nessuno… 

“Credevo fossero qui gli osp…” il campanello suonò di nuovo e Loly corse ad aprire. 

Una torta rosa con piccole decorazioni bianche e una strana scritta di glassa. Lei, da golosa com’era, raccolse un po’ di quella glassa non badandosi della scritta. Pensò di sentire il dolce sapore delle fragole appena leccò il dito, ma sentì un sapore nauseante che le fece fare una smorfia di disgusto, era ferroso e caldo. Sentì una strana melodia… sembrava la melodia che sentiva sempre al circo solo più spettrale e più lenta, camminò a passo felpato fino alla sala addobbata per il suo compleanno e per poco non vomitò, i corpi dei suoi invitati erano dove li aveva lasciati solo che erano coperti di sangue, gli occhi erano solo dei pozzi scuri dai quali sgorgava un liquido rossastro e vide le loro viscere in una parte della stanza e al posto di esse vi erano delle caramelle. Toccò sua madre ed essa cadde dal divano su cui era seduta facendo vedere il ventre squarciato con dentro quei dolci. 

“Signori e signore…” sentì qualcosa prenderla e sbatterla sul divano, vide i suoi occhi agghiaccianti, i vestiti senza colore e il sorriso in viso di quel clown, poco prima che il sangue sgorgasse dalla sua pancia sporcando il suo amato vestito bianco riuscì a sentirlo, la creatura che sembrava uno dei suoi eroi parlò mentre la canzoncina arrivava all’ultima nota.

Maxresdefault2.jpg

 Racconto appartenente a: http://www.efpfanfic.net/viewstory.php?sid=2949678&i=1

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale