FANDOM


Dov'è andato Ben?

Dov'è andato Ben?

Dov'è andato Ben?


"Non so dove sono.

E' tutto così..

Buio.

Freddo.

Sono solo. Non c'è nessun'altro...

A parte me"


Lui è affogato, lui è affogato.


Nell'acqua...

Nell'acqua...

Nell'acqua...


"Non ho mai amato l'acqua.

Ma dopo quel giorno...

Ora ne ho paura.


... Morto.


E tutto per colpa sua.

Non mi ha mai amato.

Non mi ha mai fatto sentire "suo figlio"

E io non l'ho mai fatto sentire "mio padre"


Ben è morto.

Quando Ben è morto,

Noi tutti abbiamo pianto...


"Bugie.

Bugie.

Tutte bugie!"


Poi è stato dimenticato,

dalla famiglia, dagli amici.


"E ti pareva!

Lui, mio padre -Ugh. Tra un po' mi viene il voltastomaco- lui ride se pensa alla mia morte!

E mia madre...

... le voglio ancora bene,

ma è stata inutile in quel momento. 

Doveva proteggermi. 

E non l'ha fatto."


Ma la sua anima vive ancora...

... nel suo gioco preferito.


Majora.

Il mio adorato Majora's Mask. 

Giocare a quel gioco...

... bastava per farmi tornare la felicità. 

E ora che ci vivo dentro,

posso fare quello che voglio.


Egli risiede come un virus informatico,

... a osservarci.

A studiare le nostri emozioni e paure.

Nel vuoto.

Un vuoto che colma il cuore di Ben.


Mio "padre" mi ha venduto a un ragazzo.

Sembra un tipo a posto, dall'aspetto deduco che abbia tra i 17-19 anni. 

Perfetto.

Ora ho qualcuno con cui posso giocare. 

Io conoscerò lui. Lui conoscerà me.

Sta iniziando a giocare. Oh, si chiama Jadusable.

E ora voglio fare un gioco:

si chiama inseguirti. 

Lo inseguirò per tutta la durata del gioco.

Lo inseguirò nei suoi sogni.

Lo tormenterò.

E gli farò scordare come si vive. 


A quanto pare ha raccontato la mia storia a tutto il mondo.

Grazie.

Era quello che volevo. Adesso tutti sanno chi sono, e se vedranno la mia faccia sapranno subito riconoscermi.

E vedo che ho anche dei miei fan. Bene. Giocherò anche con loro.


Piacere, sono Ben drowned, e ho incontrato il mio terribile fato.


... e tu,

che stai leggendo, guardati alle spalle.

Perché un giorno, chissà, ti accorgeresti che una statua ti stia seguendo.



Proprio dietro di te!

...



NON AVRESTI DOVUTO FARLO.

Imgres-0

Racconto appartenente a: EFP